Home / Blockchain / La Siam Commercial Bank thailandese proporrà "Multi-Hop" Pioneer su Ripple Blockchain

La Siam Commercial Bank thailandese proporrà "Multi-Hop" Pioneer su Ripple Blockchain


Thailandia Blockchain

Secondo un 28 settembreesimoblog di Ripple, la Siam Commercial Bank (SCB) sarà la prima a utilizzare la funzionalità "multi-hop" di RippleNet.

Ciò consentirà alla banca di regolare i pagamenti senza attrito per conto di altre entità finanziarie nella rete blockchain aziendale di Ripple.

Ripple dice che la funzione multi-hop dà all'SCB la capacità di:

"Ricevere e inoltrare un pagamento senza una relazione bilaterale tra l'originatore e le istituzioni beneficiarie."

Aumentare la liquidità tra le nazioni dell'ASEAN

Il post sul blog rileva come i paesi dell'Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico (ASEAN) siano stati tormentati da inefficienze e commissioni elevate quando si tratta di pagamenti transfrontalieri.

Spesso i paesi della regione devono prima convertire un pagamento in USD per stabilirsi attraverso le banche corrispondenti e quindi cambiare nuovamente la valuta in ciò che viene utilizzato nell'entità beneficiaria.

Grazie al multi-hop, Ripple afferma che le istituzioni finanziarie possono connettersi direttamente con l'SCB per effettuare transazioni regionali senza dover convertire la valuta più volte.

Secondo Ripple, la funzionalità multi-hop garantirà inoltre ai clienti delle aziende associate a RippleNet i pagamenti completati in modo più trasparente e chiuderanno più rapidamente con commissioni più basse.

Un paesaggio di RippleNet in espansione

Per oltre un anno, Ripple ha lavorato all'ampliamento della propria rete di blockchain aziendali RippleNet, con l'obiettivo generale di consentire insediamenti quasi in tempo reale e radure di transazioni internazionali.

Nel mese di settembre 2017, Ripple ha aperto uffici in India, il più grande ricevente di rimesse al mondo, e Singapore, un importante hotspot finanziario asiatico.

All'inizio di settembre, CCN ha riferito di come la banca PNC ha accettato di aderire al consorzio RippleNet. PNC si trova attualmente come il 9esimo la più grande banca degli Stati Uniti in base alle attività. L'aggiunta è stata annunciata come un grande passo per Ripple poiché continuano ad espandere la propria rete di pagamenti globali.

Finora, RippleNet comprende più di 100 istituzioni finanziarie, tra cui banche, fornitori di servizi di pagamento e spedizionieri di rimesse. Il 18 settembreesimo, la National Commercial Bank of Saudi Arabia ha accettato di aderire a RippleNet. La mossa è stata vista anche come una grande vittoria per Ripple poiché l'Arabia Saudita è una delle maggiori fonti di rimesse del globo.

I commissari, insieme alle piccole e medie imprese (PMI), sono considerati due dei maggiori benefattori della rete di RippleNet. Ripple scrive nel 28 settembreesimo Pubblicare come queste due entità solitamente hanno "poco o nessun supporto" per i loro pagamenti di basso valore con le tradizionali pratiche di pagamento transfrontaliero.

Di conseguenza, la capacità di effettuare transazioni globali a basso costo e sicure in tempo reale come clienti delle istituzioni di RippleNet è considerata un grande vantaggio per le PMI e i remitter.

Immagine in primo piano di Shutterstock.

Seguici su Telegram o iscriviti alla nostra newsletter qui.

• Unisciti alla community cripto di CCN per $ 9,99 al mese, fai clic qui.
• Vuoi analisi esclusive e approfondimenti criptati da Hacked.com? Clicca qui.
• Posizioni aperte su CCN: ricercati giornalisti a tempo pieno e part-time.

Annuncio pubblicitario


Source link