Home / Ethereum / OpenST Mosaic potrebbe contenere la risposta a scalare Ethereum ora

OpenST Mosaic potrebbe contenere la risposta a scalare Ethereum ora



Casper, Plasma, Sharding. Questi sono tutti termini menzionati quando si tratta di affrontare il ben noto di Ethereum problemi di scalabilità. Ognuno con le proprie sfide, nessuno di loro immediatamente vicino in vista. accedere OpenST Mosaic. Un protocollo così nuovo (è stato tenuto ben nascosto) che non è ancora uscito come argomento di conversazione intorno al refrigeratore d'acqua.

Ma i suoi creatori affermano che Mosaic consente di "scalare le economie di blockchain a miliardi di utenti" (infatti, è la loro tagline). E prendi questo. Non in un lontano futuro: OpenST Mosiac sta già lavorando. Diamo un'occhiata più da vicino.

Cos'è OpenST Mosaic?

OpenST Mosaic è un protocollo di consenso per eseguire meta-blockchain su Ethereum. Ogni meta-blockchain funziona in parallelo e inietta uno spazio di stato aggiuntivo in Ethereum.

Vive "on-chain" come una soluzione di livello 2 e consente ai token di spostarsi su un sistema ausiliario. Qui, la maggior parte della pesante attività computazionale può essere eseguita prima che i token si sincronizzino con la rete principale di Ethereum, o vivono blockchain.

Rispetto al numero limitato di transazioni di Ethereum al secondo, questo protocollo lo consente decine di migliaia di transazioni al secondo, ed è disponibile dal primo trimestre del 2019.

Rivelato in un Ethereum blockchain hackathon su ETHBerlin, forse una delle cose più sorprendenti di Mosaic è che, per utilizzarlo, non sono necessari cambiamenti fondamentali alla blockchain di Ethereum sottostante, diversamente da sharding e zk-snarks. Ciò significa che, quando la versione preliminare viene rilasciata in tre mesi, può essere implementata immediatamente.

Mentre ci sono un sacco di progetti e le menti brillanti che lavorano sul ridimensionamento di Ethereum, OpenST Mosaic sembra essere la "grande soluzione di scaling" che Ethereum stava cercando. In effetti, Mosaic è basato su molti dei concetti alla base di Casper e Sharding. La differenza fondamentale è che sta consentendo loro di lavorare subito, in catena, come soluzione di livello 2.

Cosa potrebbe significare per l'industria

OpenST Mosaic, a differenza di Plasma o Sharding, è predisposto per essere utilizzato su Ethereum in questo momento – non anni nel futuro o su "Ethereum 2.0". Le implicazioni di questo sono enormi. Prendi in considerazione tutti i DApp basati sulla blockchain di Ethereum, tutti i token ERC-20 e le aziende che sono in grado di acquisire più utenti ed elaborare più transazioni a partire da pochi mesi.

Questo potrebbe essere l'inizio dell'adozione di massa della tecnologia blockchain di cui tutti parlano. Ciò potrebbe garantire il dominio continuo della blockchain di Ethereum e, oserei dire, un aumento dei prezzi di mercato. Inoltre, Mosaic, che utilizza la più efficiente Proof of Stake, è in grado di scalare ulteriormente con futuri aggiornamenti di Ethereum man mano che vengono rilasciati.

Ci sono già molte società che ospitano le loro economie sulla blockchain OST, forse più in particolare, il token LGBT e il PassKit, che ha alcune 50.000 aziende che si rivolgono a oltre 100 milioni di utenti. I loro clienti includono l'aeroporto di Heathrow, Jetstar e Best Western Hotels. Queste sono tutte aziende con milioni di utenti che possono collegarsi alla rete senza causare colli di bottiglia come Cryptokitties.

Il Takeaway

Potrebbe l'incubo scalabile di Ethereum essere finito entro il primo trimestre del 2019? Sì. Secondo il team di Mosaic. Ma una cosa è certa: se questo è il modo in cui inizia il 2019, sembra destinato a diventare l'anno migliore per criptare.


Source link