Home / Cryptocurrency / Criptovaluta biasimata per aver abilitato "Soldi sporchi" (di nuovo) – Live Coin Watch

Criptovaluta biasimata per aver abilitato "Soldi sporchi" (di nuovo) – Live Coin Watch

Un pezzo del Wall Street Journal ha recentemente rivelato che i giornalisti della pubblicazione sospettavano che gli scambi "istantanei", come ShapeShift, venissero usati per riciclare più di $ 90 milioni in "denaro sporco". Quindi eccoci di nuovo – criptovalute, specialmente il cosiddetto Monete "private", sono accusate di aver permesso frodi e schemi Ponzi.

Tuttavia, ShapeShift non è un Sellout?

Scambi come ShapeShift sono spesso accusati di consentire il movimento di "denaro sporco". Tuttavia, ShapeShift sta gradualmente modificando il suo modello da un servizio di scambio di monete "senza account" a uno che richiede conti e procedimenti KYC / AML, portando ad accuse che la piattaforma lussemburghese si è "venduta" ai regolatori. La mossa potrebbe essere stata in parte innescata dal fatto che lo staff senior di ShapeShift vive e lavora a Denver, in Colorado, dove i regolatori possono facilmente trovarli e tirarli dentro se lo si desidera.

Erik Voorhees ha insistito nel maggio scorso che i requisiti KYC / AML hanno comportato un onere ingiustificato per entrambe le borse e un determinato sottoinsieme di utenti, che potrebbero avere difficoltà a verificare la propria identità per soddisfare una determinata politica KYC. Ad esempio, gli utenti potrebbero non avere la capacità di scattare un selfie ad alta risoluzione con il proprio ID foto.

"Non credo che la gente debba registrare la propria identità per catturare un criminale occasionale", ha detto Voorhees a un intervistatore.

Tuttavia, la spaccatura di ShapeShift ai regolatori probabilmente non aiuterà i regolatori a lungo termine. Molti addetti ai lavori di criptovaluta apprezzano ancora la loro privacy anche se potrebbero non fare nulla di illegale. È probabile che questi insider di criptovaluta passino a alternative come Flyp.me, che ancora non richiede alcuna informazione identificativa per elaborare e completare le transazioni.

Le banche sono anche colpevoli di attivare il riciclaggio di denaro

Sebbene le banche americane abbiano affrontato regole più severe stabilite dal Patriot Act, sono molto inclini a fare solo il minimo indispensabile richiesto dalla legge. Per lo meno, i banchieri potrebbero non guardare troppo da vicino un documento d'identità che può o non può essere falsificato. Ciò significa che i sospetti di crimini finanziari possono scivolare attraverso le fessure, spesso per un po 'di tempo.

Il presidente nigeriano Muhammad Buhari ha recentemente chiesto un risarcimento di $ 100 milioni da HSBC per il suo presunto ruolo nell'assistere l'ex dittatore Sani Abacha, con un indebitamento netto della Nigeria di $ 4,3 miliardi. Danske Bank sta inoltre affrontando un'indagine per il suo presunto ruolo in uno schema di riciclaggio di denaro sporco che potrebbe comportare fino a $ 234 miliardi di depositi sospetti fatti nella sua filiale estone. Il membro del Congresso degli Stati Uniti, Brad Sherman, è stato chiamato dagli influencer della criptovaluta per aver accettato i contributi della campagna da una società che ha perso $ 13,3 milioni per il suo ruolo in un'operazione di gioco illegale.

Anche se ShapeShift ha permesso di guadagnare $ 90 milioni in attività di riciclaggio di denaro, è praticamente noccioline rispetto ai miliardi di dollari in attività finanziarie illegali abilitate dalle banche. Ciononostante, i servizi di scambio di monete anonimi sono naturalmente il capro espiatorio per banchieri, politici e canali dei media tradizionali, come il Wall Street Journal, che vogliono rendere l'industria della criptovaluta brutta.

Source link